Alle urne per il ballottaggio – 17 novembre 2019

Il 17 novembre prossimo siamo chiamati di nuovo chiamati alle urne per scegliere fra 4 candidati i due che rappresenteranno il Ticino al Consiglio degli Stati a Berna.

Per il voto ci sono 4 regole che bisogna tenere conto: si possono crociare al massimo due candidati, non si può cancellare i nomi e non si possono raddoppiare i candidati.
Se utilizzate il voto per corrispondenza ricordatevi di riempire e firmare la carta di legittimazione.

Qui sotto potete visionare la parte di filmato che rispiega in lingua dei segni ciò che abbiamo scritto sopra. Da notare il colore differente della scheda di voto e della busta, arancione, e il numero di candidati tra cui scegliere sono 4.

Spiegazioni su come votare per il Consiglio degli stati.

Elezioni cantonali – istruzioni di voto.

Come consuetudine, anche in occasione delle elezioni cantonali, trovate sul nostro sito le spiegazioni in lingua dei segni per compilare in modo corretto le vostre schede di voto.

Sordità & Bilinguismo ha fra i suoi scopi anche quello di facilitare alle persone sorde o deboli d’udito, l’accesso alle tematiche politiche promuovendo l’autonomia dei cittadini sordi o deboli d’udito.

Per chi volesse seguire la preparazione a questa importante consultazione, e in seguito, fosse interessato ai risultati delle elezioni cantonali, segnaliamo incontri, dibattiti politici sottotitolati e trasmessi dalla RSI.

Votazione federale e cantonale del 23 settembre 2018

come sempre, anche, per questo appuntamento alle urne sul nostro sito potete visionare i video sottotitolati e interpretati in lingua dei segni dalla nostra comunicatrice sorda, che vi illustrano i tre temi in votazione a livello federale e il tema cantonale che riguarda “ La scuola che verrà ” il prossimo 23 settembre 2018. Leggi tutto “Votazione federale e cantonale del 23 settembre 2018”

Votazione popolare del 5 giugno 2016

Per il prossimo appuntamento alle urne del 5 giugno 2016, sono disponibili la presentazione dei cinque oggetti di politica federali sotto forma di video sottotitolato e tradotto in lingua dei segni da parte di una comunicatrice sorda.

Questo servizio è destinato alle persone sorde o deboli d’udito che vogliono partecipare in modo attivo alle scelte democratiche e vivere fino in fondo il ruolo di cittadino.

Sordità & Bilinguismo ha fra i suoi scopi anche quello di facilitare alle persone sorde o deboli d’udito, l’accesso alle tematiche politiche promuovendo l’autonomia dei cittadini sordi o deboli d’udito.

In caso di emergenza

Consigli e procedure da seguire in caso di emergenza per i sordi da parte di Ticino Soccorso e della Polizia Cantonale.
Ricordiamo che per le emergenze si può inviare un SMS (messaggio di testo) con il telefonino al numero

079 3 144 144
SMS PER EMERGENZA

 


[ezcol_1half]

Ticino Soccorso

siete in casa, in auto o a spasso e succede qualcosa per cui avete bisogno di aiuto, che fare?
Prima cosa avvisare con un SMS al numero
079 3 144 144 indicando il luogo, spiegando con parole semplici che cosa sta succedendo.
Il servizio di Ticino Soccorso vi accompagna durante questi momenti delicati.
Lo stesso, se siete in autostrada e avete bisogno del soccorso stradale, scrivete un messaggio allo 079 3 144 144 Ticino Soccorso avviserà per voi i mezzi di soccorso.
[/ezcol_1half]

[ezcol_1half_end]


[/ezcol_1half_end]


[ezcol_1half]

Polizia

La Polizia cantonale ha messo a nostra disposizione alcuni consigli utili in caso di incidenti, aggressioni e furti che noi abbiamo tradotto in lingua dei segni.
Eccovi alcune regole fondamentali per la vostra sicurezza.
In ogni caso il numero per i vostri SMS in caso d’urgenza è il seguente 079 3 144 144 che vi consigliamo di salvare sul telefonino.
[/ezcol_1half]

[ezcol_1half_end]


[/ezcol_1half_end]