La logogenia – una tecnica della lingua scritta

La Fondazione Cattolica Assicurazione ha realizzato per la Cooperativa logogenia un filmato in cui si presenta questa nuova tecnica e le modalità d’intervento con i bambini sordi.

Sordità & Bilinguismo ha ottenuto l’autorizzazione di poterlo tradurre in lingua dei segni per far conoscere anche alla popolazione sorda questa tecnica nata una decina di anni fa.

Secondo l’ideatrice della logogenia Bruna Radelli, ( cfr Nicola vuole le virgole, Padova 1998) “…anche i sordi nascono normalmente dotati della facoltà del linguaggio e potenzialmente possono arrivare a sapere l’italiano come un’udente. Il problema è che i bambini sordi mentre ricevono informazioni lessicali più che sufficienti, ricevono dall’esterno informazioni sintattiche scarse e poco rilevanti, quindi questa facoltà in loro rischia di non svilupparsi affatto o di svilupparsi in modo insufficiente e lacunoso.”.

La tecnica della logogenia ha per obiettivo quello di fornire informazioni sulla sintassi per far acquisire la lingua ai bambini sordi. Essa permette di sostituire le frasi che il bambino sordo non può sentire con frasi che può leggere e scoprire quindi elementi della grammatica della lingua.

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi