Chi siamo

Missione

Sordità & Bilinguismo promuove l’inclusione della persona sorda o debole d’udito e della persona con disabilità nella comunicazione nella nostra società.

Intendiamo promuovere e sostenere i percorsi scolastici e professionali dei bambini e dei giovani con disabilità uditive o/e nella comunicazione.
Sono utilizzati metodi dell’educazione bilingue per l’apprendimento contemporaneo della lingua scritta e parlata e/o della lingua dei segni.

A seconda della disabilità delle singole persone, il nostro approccio prevede differenti misure:

  • utilizziamo metodi e tecniche che favoriscono la scrittura e la lettura per facilitare l’accesso alla formazione scolastica e professionale,
  • attraverso la lingua dei segni, favoriamo l’acquisizione della lingua scritta e letta,
  • grazie alla lingua dei segni, permettiamo di esprimersi ai ragazzi con disabilità nella comunicazione.

In tal modo intendiamo sostenere lo scopo principale della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità : proteggere e garantire il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità e promuovere il rispetto per la loro intrinseca dignità.

Visione

Nell’ottica della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità:

  • Riconosciamo alle persone con disabilità la loro autonomia e indipendenza individuale, compresa la libertà di compiere le proprie scelte e la piena ed effettiva partecipazione e inclusione nella società, nel rispetto della loro dignità.
  • Sosteniamo il diritto dei minori con disabilità a preservare la propria identità, a promuovere il riconoscimento delle capacità, dei meriti e delle attitudini, nonché il loro contributo nell’ambiente lavorativo e sul mercato del lavoro.
  • Promuoviamo in ambito educativo il pieno sviluppo del potenziale umano, in termini di autostima e sviluppo della propria personalità, dei talenti e della creatività, come pure delle proprie abilità fisiche e mentali, sino alle loro massime potenzialità.
  • Per esercitare il diritto alla libertà di espressione e di opinione, operiamo affinché i disabili possano ricevere e richiedere informazioni attraverso ogni mezzo di comunicazione di loro scelta, affinché possano effettivamente e pienamente partecipare alla conduzione degli affari privati e pubblici.

Comitato

Tiziana Rimoldi – Presidente

per oltre 10 anni dir. della Federazione Svizzera dei Sordi, interprete di lingua dei segni, consulente nella sordità e coach in lingua dei segni. Coordinatrice dell’associazione titolare di mandati esterni.

Sarah De Vito – Vicepresidente

insegnante sorda di lingua dei segni dal 2011 con specializzazione presso la Scuola Intercantonale HFH di Zurigo.

Membri

  • Patrizia Brentini, animatrice sorda.
  • Eleonora Fommei, interprete in lingua dei segni.
  • Sharon Opreni, insegnante sorda.
  • Anna Stroppini, insegnante sorda.

Team professionale

Tiziana Rimoldi

Coordinatrice.

Michele Brentini

Grafico 3D diplomato alla Scuola Superiore Specializzata in Arte Applicate, responsabile web, video e del progetto in 3D.

Sarah DeVito

Insegnante di lingua dei segni e comunicatrice.

Sharon Opreni

Formatrice e insegnante di lingua dei segni.

Interpreti in lingua dei segni