Votazione popolare del 5 giugno 2016

Per il prossimo appuntamento alle urne del 5 giugno 2016, sono disponibili la presentazione dei cinque oggetti di politica federali sotto forma di video sottotitolato e tradotto in lingua dei segni da parte di una comunicatrice sorda.

Questo servizio è destinato alle persone sorde o deboli d’udito che vogliono partecipare in modo attivo alle scelte democratiche e vivere fino in fondo il ruolo di cittadino.

Sordità & Bilinguismo ha fra i suoi scopi anche quello di facilitare alle persone sorde o deboli d’udito, l’accesso alle tematiche politiche promuovendo l’autonomia dei cittadini sordi o deboli d’udito.

In caso di emergenza

Consigli e procedure da seguire in caso di emergenza per i sordi da parte di Ticino Soccorso e della Polizia Cantonale.
Ricordiamo che per le emergenze si può inviare un SMS (messaggio di testo) con il telefonino al numero

079 3 144 144
SMS PER EMERGENZA

 


[ezcol_1half]

Ticino Soccorso

siete in casa, in auto o a spasso e succede qualcosa per cui avete bisogno di aiuto, che fare?
Prima cosa avvisare con un SMS al numero
079 3 144 144 indicando il luogo, spiegando con parole semplici che cosa sta succedendo.
Il servizio di Ticino Soccorso vi accompagna durante questi momenti delicati.
Lo stesso, se siete in autostrada e avete bisogno del soccorso stradale, scrivete un messaggio allo 079 3 144 144 Ticino Soccorso avviserà per voi i mezzi di soccorso.
[/ezcol_1half]

[ezcol_1half_end]


[/ezcol_1half_end]


[ezcol_1half]

Polizia

La Polizia cantonale ha messo a nostra disposizione alcuni consigli utili in caso di incidenti, aggressioni e furti che noi abbiamo tradotto in lingua dei segni.
Eccovi alcune regole fondamentali per la vostra sicurezza.
In ogni caso il numero per i vostri SMS in caso d’urgenza è il seguente 079 3 144 144 che vi consigliamo di salvare sul telefonino.
[/ezcol_1half]

[ezcol_1half_end]


[/ezcol_1half_end]


 

Un anno di Sordità & Bilinguismo

La lingua dei segni, da sola, non basta alle persone sorde per accedere adeguatamente alle informazioni e dunque per realizzare la loro inclusione nella società. Occorre che le persone sorde posseggano anche ampie competenze nella lingua parlata e scritta.
Questa costatazione, nata da studi scientifici, è emersa nel corso di congressi e incontri ed è alla base dell’adozione di politiche educative adeguate da parte di numerose istituzioni nazionali e internazionali. Leggi tutto “Un anno di Sordità & Bilinguismo”