Corso di comunicazione bimodale – nuova prestazione S&B

Nel corso del mese di dicembre 2018, abbiamo organizzato un corso di comunicazione bimodale in collaborazione con l’associazione Progetto Avventuno, destinato alle famiglie e ai professionisti che seguono bambini con Trisomia 21, inseriti nelle classi della scuola dell’Infanzia. Vi hanno partecipato 5 genitori e 6 professionisti.

In alcune situazioni di malattie genetiche e sindromi particolari , la lingua dei segni viene in soccorso. Infatti, quando l’assenza temporanea del linguaggio verbale (nonostante non ci sia un deficit uditivo) ostacola la comunicazione per cui il bambino non è in grado di esprimersi, la lingua dei segni funge da ponte magari anche solo provvisorio, e permette una reale ed efficace interazione fra bambino e famiglia e contesto scolastico.

Leggi tutto “Corso di comunicazione bimodale – nuova prestazione S&B”