Sordità & Bilinguismo festeggia 5 anni

Sabato scorso, a Castione, sono stati festeggiati i primi 5 anni della nostra associazione. Creata da professionisti che da anni si occupano di problemi connessi alla sordità, è nata per offrire alle famiglie con bambini sordi o deboli d’udito, servizi gratuiti di consulenza e di accompagnamento scolastico e formativo. 

Nel corso di questi primi cinque anni, S&B ha esteso l’offerta del doposcuola anche a ragazzi con disabilità nella comunicazione causata  da sindromi particolari, a bambini con Trisomia 21 e a giovani autistici per i quali la lingua dei segni viene in soccorso per supplire a uno sviluppo tardivo del linguaggio o all’assenza del linguaggio verbale. Oltre al servizio del doposcuola, che si svolge al domicilio dei ragazzi, S&B ha creato un progetto pilota di integrazione professionale per un ragazzo autistico che è occupato una giornata alla settimana presso una falegnameria del luganese per costruire corni delle alpi e partecipare in modo attivo al lavoro dell’azienda.

Consapevole che le difficoltà che le persone sorde o deboli d’udito possono incontrare nell’integrazione sociale sono dovute anche alle lacune nelle competenze linguistiche, S&B ha individuato e promosso la logogenia quale tecnica ideale che permette di acquisire gli elementi grammaticali necessari alla lettura e alla comprensione in autonomia di testi scritti.

Con il progetto “lingua dei segni alle urne” S&B fornisce, attraverso una comunicatrice sorda, informazioni in lingua dei segni in occasione delle votazioni federali e cantonali, sui temi posti in votazione, inserendo sul nostro sito video che permettono ai cittadini sordi e deboli d’udito di partecipare in modo attivo alle scelte democratiche.

I corsi di lingua dei segni hanno coinvolto un centinaio di persone che hanno partecipato al programma dei corsi e che ogni anno comprende diversi livelli di apprendimento.

Nel 2015, un gruppo di sei allievi ha approfondito lo studio della lingua dei segni, partecipando alla formazione di interpreti creata in collaborazione con un’associazione che da diversi anni si occupa di formazione di interpreti in Italia. In seguito a ciò, dal gennaio 2018, S&B ha creato un servizio di interpretariato in lingua dei segni italiana dinamico e flessibile con sei interpreti, attivo 365 giorni all’anno. Per richiedere la prestazione dell’interprete è sufficiente inviare un SMS o compilare il formulario sul nostro sito . In tempi brevissimi si riceverà la conferma del servizio con il nominativo dell’interprete incaricata. L’obiettivo di S&B è di rispondere puntualmente alle richieste dei clienti per colloqui individuali, conferenze, cerimonie anche attraverso Skype o Face Time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.